E’ arrivato il momento di riaprire le porte

16 Maggio 2020 0
sauvignon.jpg
Ecco come ci stiamo preparando per accoglierti, partendo da quello che ci è mancato di piu’ in questi due mesi …

Avrai come me voglia di riprendere la tua vita da dove l’avevi  lasciata? Per quanto mi riguarda ci sono due cose che mi sono mancate in questi due mesi di lockdown

se ti va di ascoltare la mia voce clicca qui per il Podcast

… la prima è un calice di Sauvignon ben freddo con qualche stuzzichino e tante chiacchiere fino a quando ormai è tardi anche per andare a cena, e la seconda ballare … ora per il ballare penso che dovrò ancora aspettare un po’ di tempo ma l’aperitivo a breve non sarà più un miraggio.

Io negli ultimi due mesi ho continuato a lavorare in fattoria, nell’orto,  con gli animali, e con le consegne a domicilio insieme al mio compagno, sono stata molto fortunata a poter godere dello spettacolo della natura che si risvegliava mentre  la maggior  parte della gente era chiusa in casa.

Ora è finalmente arrivato il momento in cui possiamo condividere questo meraviglioso posto,  sarà possibile  cenare o pranzare in sicurezza, distanziati e all’aperto, non abbiamo problemi di spazio, e utilizzeremo per gli ordini il menù digitale che già abbiamo utilizzato per le consegne a  domicilio. Sarà quindi possibile anche ordinare da casa! Oppure direttamente al tavolo con il proprio smartphone.

I menù sono come sempre a km 0, preparati con le materie prime di qualità provenienti dal nostro orto o dai  produttori del mercato contadino di Civitella, almeno per i primi tempi non avremo la carta ma la scelta tra due menù degustazione che cambierò ogni settimana, questo per  garantire sempre la freschezza  dei prodotti e per riuscire a dare un servizio di qualità senza aumentare i prezzi e nemmeno il personale in cucina  in modo da mantenere  le giuste distanze tra i membri dello staff.

Potrai scegliere di soggiornare la notte in una delle nostre camere, noi lavoriamo prevalentemente durante i week end   e la tua camera sarà pronta e pulita per  te già da qualche giorno.  Ricorda che non c’è la televisione,  sarà un modo da staccare veramente la spina dalla sovraesposizione telematica che ha contraddistinto questo ultimo periodo e godersi un po’ di libertà.

Potrai passeggiare nel bosco o scendere al  fiume,  giocare con i cani, prendere il sole,  correre, andare in mountain bike,  imparare ad andare a cavallo o convincere gli asinelli a seguirti in passeggiata.

Noi saremo in tre o quattro,   Aleyda in sala, Ilona nelle camere,  io accoglienza e cucina, Gianluca continuerà con le consegne a domicilio e ci aiuterà nell’orto.   Accoglieremo al massimo 16 persone per volta, non ci saranno assembramenti, ma molta voglia di riprendere la nostra vita.

Non aspettare, prenota la tua ripartenza con il piede giusto!

Prenota un pranzo una cena o un weekend  senza impegno, potrai annullare la prenotazione fino a 48 ore prima.   Se hai letto questo post fino alla fine ci vieni  a trovare  entro la fine di maggio sai che abbiamo in fresco una bottiglia di souvignon anche per te.

A presto

Katia