Cena con Delitto: Assassinio all’uso di Romagna

20 aprile 2019 0
WhatsApp-Image-2019-03-30-at-21.40.13-1200x848.jpeg

Una ‘Cena con Delitto’ dal sapore artusiano | Martedi 30 Aprile

LA STORIA

E’ il 1895, e Pellegrino Artusi si sta dedicando ad una nuova edizione del celeberrimo “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene“, pubblicato per la prima volta quattro anni prima.

Decide, di partire da Firenze verso la Romagna, terra natia, per prendere nota di nuove ricette da inserire nel suo libro, grazie anche alle informazioni che raccoglie nelle varie locande in cui viene ospitato.

Per i locandieri di fine ‘800, ricevere la visita di Pellegrino Artusi era sempre una grande gioia ma, questa volta, qualcuno non potrá festeggiare il suo arrivo…

 

SIETE TUTTI INVITATI!

L’Agriturismo Campo Rosso e Roberto D’Izzia, attore e regista teatrale di Gambettola, supportato dagli allievi del suo LaborAttorio teatrale improntato sul metodo Stanislavskij, vi invitano ad indagare su una intrigante storia, durante la quale potrete gustare pietanze preparate secondo ricette originali dell’Artusi, partecipando direttamente ad uno spettacolo teatrale interattivo.

La Cena con Delitto “Assassinio all’uso di Romagna” avrà luogo martedì 30 Aprile a partire dalle ore 20:30; i partecipanti verranno suddivisi in squadre investigative e riceveranno indizi importanti che arricchiranno le scene teatrali vere e proprie.

Al gioco si alterneranno le portate del menù artusiano, di cui vi riportiamo anche il numero della ricetta secondo testo tradizionale.

 

Menù
  • Minestra di passatelli n. 20
  • Ravioli all’uso di Romagna n.98
  • Gallina di Faraone n. 546
  • Spinaci di magro all’uso di Romagna n.449
  • Gelato di cioccolata n. 761
  • Gelato di fragole n. 755
  • Caffè n. 776

 

  • 1 bottiglia di vino sangiovese ogni 4 persone
  • Acqua naturale alla spina

Prezzo della Cena con Delitto: 39 €/persona

Gradita prenotazione entro il 26 Aprile 2019 al 3805142609